Fare sport in inverno: tutti i vantaggi

Anche in inverno fare sport è necessario: le temperature rigide certo non invitano ad alzarsi dal divano, ma vale la pena di mettere la pigrizia da parte e di trovare la buona volontà per uscire a correre o ad allenarsi. I benefici che ne possono derivare, infatti, sono numerosi, a cominciare dall’incremento del consumo di calorie: il nostro corpo, infatti, per riuscire a mantenere costante la propria temperatura e a non scendere sotto i 37 gradi arriva a bruciare una maggiore quantità di calorie. Per avere un’idea degli effetti, è sufficiente sapere che un’ora di corsa in un ambiente a 20 gradi presuppone un dispendio di 300 calorie, mentre a 5 gradi se ne consuma il doppio.

Correndo e facendo sport con il freddo, inoltre, le difese immunitarie tendono a crescere: l’attività fisica all’aria aperta, infatti, fa in modo che tutti i tessuti possano essere ossigenati, con conseguenze positive per il benessere complessivo, e in più attiva nel corpo meccanismi biochimici per effetto dei quali le difese naturali si consolidano. Così, i più sportivi riescono a resistere più facilmente ai malanni di stagione. Con un allenamento costante, per altro, il freddo viene patito sempre di meno, dal momento che l’adattamento fa in modo che l’organismo riesca ad acclimatarsi senza fatica.

Perfino l’umore è destinato a migliorare grazie all’allenamento fisico invernale. Se durante la stagione fredda di solito si è più cupi a causa della riduzione della quantità di ore di luce, l’esercizio svolto all’aperto – per esempio in un parco – favorisce la sintesi di endorfine e di serotonina, ormoni che contribuiscono alla felicità e alla tranquillità. Il freddo, inoltre, contribuisce a stimolare il sistema cardiocircolatorio, dal momento che il cuore deve pompare il sangue con più efficienza per fare in modo che la temperatura del corpo rimanga costante dalla testa ai piedi. Le sedute di training nelle giornate invernali più soleggiate, poi, sono importanti per la produzione di vitamina D, che serve ad assorbire il calcio. Se si è competitivi, infine, allenarsi in inverno è utile, in quanto il freddo permette di migliorare le prestazioni sportive: per esempio si è scoperto che per correre una maratona la temperatura ideale è di appena 6 gradi, poiché in tali condizioni il cuore lavora in maniera più efficiente.

Ciò che conta, quando ci si allena in inverno, è utilizzare il giusto vestiario tecnico, magari realizzato con i tessuti per l’abbigliamento di Carvico, leader mondiale nella produzione di tessuti tecnici, per essere sempre protetti ed evitare di andare incontro a imprevisti o inconvenienti dovuti al freddo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *