Come scegliere il Ristorante a Roma

Quando siamo già arrivati e vogliamo scegliere un ristorante a Roma, come possiamo agire? Non è una domanda a cui è facile rispondere, dal momento che ci sono diverse variabili da considerare.

Cosa è meglio mangiare?

Da sempre Roma è definita caput mundi, per via del suo straordinario essere caleidoscopio di razze, usanze e tradizioni varie. E’ logico quindi che anche la cucina recepisca questa caratteristica e ne dia i frutti. I cibi da gustare sono talmente tanti e diversi che non è neanche possibile provarli tutti. Sia che parliamo di pizza, di carne o di pesce, o magari di cibi etnici avremo la massima possibilità di riuscita.

Normalmente a Roma la pizza è preferita bassa e croccante, quindi se preferiamo quella alta e morbida avremo la necessità di scegliere accuratamente. Se abbiamo voglia di pesce, il litorale offre tante possibilità tutte con pescato fresco e ottimamente cucinato. Ultimamente nascono con una certa frequenza locali (appartenteni a catene o meno) di griglieria di carne. Queste offrono ottime soluzioni a costi relativamente contenuti, oltre a dare vita a menù allegri e divertenti, anche per bambini.

Ma non solo carne è possibile degustare. Se non locali specifici, sono sempre più frequenti i menù vegetariani o vegani, che corrispondono alla sempre più alta richiesta di menù privi dei derivati della carne e delle proteine animali. Sono numerosi come detto in precedenza, le offerte di locali etnici o regionali. E’ possibile degustare menù tipicamente Africani, Orientali di diversissimo genere, e per tutte le tasche.

Dove mangiare?

Il Territorio metropolitano di Roma è talmente vasto che censirlo tutto è praticamente impossibile. Di base nel centro storico o nei quartieri tradizionalmente di estrazione popolare e turistica come Testaccio o Trastevere, sono aperti (spesso dal primo pomeriggio a notte inoltrata) dei ristoranti turist – oriented, che offrono menù, fissi o meno, dedicati appunto ai turisti e quindi trasudanti di piatti della antica cultura gastronomica romana, pieni di gusti e sapori straordinari.

Se possiamo al contrario spostarci un pò, trasferendosi sul litorale o magari nell’attiguo comune di Fiumicino, avremo la più ampia scelta possibile di pesce, in qualche caso offerto direttamente dai pescherecci appena tornati alla base. In mezzo abbiamo un ampissimo spettro di possibilità a cui affidarci, talmente vasta che non basterebbe una vita per assaporarne al completo tutte le caratteristiche.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *