dieta

Una dieta a base di… Canapa

Da diverso tempo, in Italia, la cannabis viene demonizzata; mentre buona parte dei paesi più avanzati si muove verso la depenalizzazione dell’uso ricreativo della cannabis, con alcuni stati degli USA a dimostrare che questa apertura non ha aumentato in alcun modo il tasso di incidenti o criminalità, come alcuni detrattori della depenalizzazione prevedevano, in Italia la situazione appare ancora ferma, anzi, si è recentemente rischiato di fare dei passi indietro con l’annullamento del riconoscimento della cannabis light come legale.

La cannabis light è quasi totalmente priva del THC, l’elemento chimico che determina gli effetti psicotropi, ed è ricca di CBD, un altro elemento che, invece, ha effetti benefici sull’organismo e nessun effetto indesiderato collaterale. L’erba legale, quindi, ha subito riscosso un certo interesse da parte di alcuni imprenditori, che hanno creato delle realtà dove è possibile acquistare i prodotti derivati dalla canapa legale sia di presenza, tramite negozio fisico, sia tramite ordine online e spedizione fino a casa.

All’interno dei weedshop è possibile trovare prodotti di tutti i tipi, non solo quelli dedicati ai fumatori: con la canapa legale vengono prodotti capi di abbigliamento, profumi, essenza per la casa e, cosa davvero interessante, farine, confetture, bevande, infusi e altri tipi di alimenti. Naturalmente non ho resistito alla curiosità di provarla: ho scoperto dell’esistenza di un negozio specializzato nella vendita di marijuana a Torino (legale, naturalmente) e ho acquistato e ho provato personalmente alcuni dei prodotti alimentari.

La farina di canapa e le sue proprietà

La farina si canapa è un ingrediente molto nutriente che viene utilizzato aggiungendolo ad altri tipi di farina; con il miscuglio ottenuto è praticamente possibile realizzare qualsiasi prodotto normalmente realizzabile con il solo utilizzo della farina: dolci, pane e pasta, ad esempio. Nel Weedshop da me visitato, ad esempio, c’erano diverse confezioni di pasta realizzata con questa preparazione. Così ho deciso di informarmi e provare subito a cucinare qualcosa con la mia farina di canapa!

Questo tipo di farina è davvero ricca di proteine vegetali, fibre e di vitamine minerali importanti; presenta anche alti valori di amminoacidi importanti per il nostro organismo, come l’omega 3 e l’omega 6 ed è anche priva di glutine, quindi può essere consumata dai soggetti celiaci o da chi preferisce non assumerne nella dieta. L’unica pecca del prodotto è che le modalità di cottura siano leggermente diversa da quelle con l’utlizzo di normale farina, quindi potrebbe succedervi di fallire qualche tentativo con i vostri biscotti ( lo dico per esperienza personale).

Altri tipi di prodotti

Come ho già detto, dalla canapa si ricavano molti altri prodotti di genere alimentare – più di quanto avrei mai potuto immaginare! Oltre ad infusi e tisane, infatti, e stato sorprendente vedere prodotti come l’olio e il burro di canapa, le confetture miste arancia e canapa, ciliegie e canapa e altre diverse varietà, la crema spalmabile al cioccolato con aggiunta di canapae perfino amari alle erbe ed integratori.
Sono sicuro che, con il tempo, riuscirò a provare tutto quello che ho visto e a diventare un vero maestro maestro nella cucina con la farina di canapa!

Autore dell'articolo: Redazione